RD 523/1904 E Distanza Minima Dai Corpi Idrici

RD 523/1904 e distanza minima dai corpi idrici

Il divieto di costruzione ad una certa distanza dagli argini dei corsi d'acqua demaniali, imposto dall'art. 96 lett. f), R.D. 25 luglio 1904 n. 523, ha carattere assoluto ed inderogabile
DM 1444/1968 Limiti Inderogabili Di Densità Edilizia, Di Altezza, Di Distanza Fra I Fabbricati, Ecc

DM 1444/1968 Limiti inderogabili di densità edilizia, di altezza, di distanza fra i fabbricati, ecc

Limiti inderogabili di densità edilizia, di altezza, di distanza fra i fabbricati e rapporti massimi tra gli spazi destinati agli insediamenti residenziali e produttivi e spazi pubblici o riservati alle attività collettive, al verde pubblico o a parcheggi, da osservare ai fini della formazione dei nuovi strumenti urbanistici o della revisione di quelli esistenti, ai sensi dell'art. 17 della legge n. 765 del 1967. (pubblicato nella g. u. 16 aprile 1968, n. 97)