Toscana: pubblicata Modulistica unificata provvisoria edilizia e attività produttive

Emanata la documentazione da utilizzare per pratiche edilizie e attività produttive

Tuscany – Ph. Carlo Pagliai


Carlo Pagliai  Ingegnere e urbanista
Urban Planning, building and real estate consultant
Blogger, YouTuber and digital communicator

logo twitter     Linkedin    Facebook    


Con Delibera di Giunta regionale 646 del 19/06/2017 la Regione Toscana ha emanato la modulistica per le pratiche edilizie e SUAP.

Attenzione: questi moduli sono stati sostituiti da quelli approvati in via definitiva il 29 settembre 2017, puoi visionarli da qui: MODULISTICA DEFINITIVA APPROVATA 29/09/2017.

Ciò avviene perchè lo scorso 4 Maggio 2017 la Conferenza Unificata ha approvato, ai sensi dell’articolo 2, comma 1 del D.lgs. 30 giugno 2016, n. 126, l’Accordo tra Governo, Regioni ed Enti locali sull’adozione di moduli unificati e standardizzati per la presentazione di segnalazioni, comunicazioni ed istanze nei settori dell’edilizia e delle attività commerciali e assimilabili. (il mio commento: clicca qui)

L’accordo prevede che le amministrazioni comunali, alle quali sono rivolte domande, segnalazioni e comunicazioni, pubblichino sul loro sito istituzionale entro e non oltre il 30 giugno 2017 i moduli unificati e standardizzati, adottati con l’accordo e adattati dalle Regioni, ove necessario, alle specifiche normative regionali entro il 20 giugno 2017.

La Regione Toscana, con deliberazione di Giunta Regionale n. 646 del 19.06.2017 ha adottato i moduli unici adeguati alle specifiche normative regionali di settore in materia di attività commerciali e artigianali; essi saranno resi disponibili come moduli strutturati sull’accettatore delle pratiche di livello regionale, STAR, che i SUAP espongono sui loro siti, entro il 30 giugno 2017.

SCARICA GRATIS LA MODULISTICA Provvisoria
aggiornata 22/06/2017

Delibera n. 646 del 19-06-2017

Modulistica attività commerciali e assimilate Allegato-A

Modulistica attività edilizie Allegato-B

Le pratiche edilizie oggetto di modulistica edilizia unificata sono:

  • CILA
  • SCIA
  • SCIA alternativa al PdC
  • Fine Lavori;
  • AGIBILITA con Segnalazione Certificata.

Si tratta di un importante passo verso la standarizzazione delle procedure edilizie.

Fonte e riferimento: Omniavis

 

Se ti è piaciuto l’articolo, ricevi i contenuti riservati iscrivendoti alla newsletter:

Canale YouTube     PER CONSULENZE

Altri articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi iscriviti in newsletter?