Commento alla nuova modulistica edilizia unificata da SCIA 2

Pochi giorni fa sono stati pubblicati in Gazzetta i nuovi moduli unificati per CILA, SCIA, e  pratiche edilizie modificate dal D. Lgs. 222/2016 al Testo Unico per l’edilizia DPR 380/01.


Carlo Pagliai  Ingegnere e urbanista
Urban Planning, building and real estate consultant
Blogger, YouTuber and digital communicator

logo twitter     Linkedin    Facebook    


Dal 30 giugno 2017 cambieranno molto le procedure e i regimi amministrativi nel settore dell’edilizia e urbanistica.

Per prima cosa le regioni avranno tempo fino al 20 giugno per effettuare eventuali adattamenti alla modulistica approvata lo scorso 4 maggio 2017 in sede di Conferenza Unificata tra Governo, Regioni ed Enti Locali. 

La modulistica è stata pubblicata in G.U. n 128 del 05 giugno 2017.

SCARICA GRATIS LA MODULISTICA
aggiornata 08/06/2017

Moduli-unificati-edilizia

Entro il 30 giugno gli enti locali dovranno pubblicare sui propri siti istituzionali la relativa modulistica comprensiva degli adattamenti apportati dalle regioni, e delle eventuali integrazioni che essi vorranno aggiungere. Il tutto, a pena di possibili sanzioni per illecito disciplinare per i diretti responsabili ad effettuare tali adempimenti.

Tutto ciò avviene in ossequio al nuovo Decreto Lgs. 222/2016 detto ‘Scia 2’, che assumerà piena efficacia dal prossimo 30 giugno (mancano quindi 22 giorni!).

Le pratiche edilizie oggetto di modulistica unificata sono:

Non farti cogliere impreparato dallo ‘Scia 2’, puoi acquistare il corso integrale a 59 € + iva:

Certo che il tempo in questi casi è proprio tiranno verso la Pubblica Amministrazione.

Riusciranno a rispettare gli adempimenti ? Auguriamoci di sì, ovviamente.

Altra cosa importante: dal 30 giugno gli Enti Locali (essenzialmente i Comuni) dovranno pubblicare obbligatoriamente non solo la modulistica, ma anche le relative procedure alle quali si dovranno attenere cittadini, professionisti e aziende. 

Le P.A. non potranno chiedere ulteriori adempimenti e integrazioni se esulanti da quelle pubblicate ufficialmente sui siti istituzionali.

Tutto procede verso un più severo regime di digitalizzazione e chiarezza sulle “regole di ingaggio”.

Ti anticipo in questo video un breve commento: la restante parte di quasi due ore sarà pubblicata in un corso online su come compilare la modulistica unificata edilizia.

P.S: iscriviti al mio canale YouTube per non perdere le prossime dirette e novità.

 

Segui gli aggiornamenti sulla pagina  Facebook oppure sulla newsletter:

Canale YouTube     PER CONSULENZE

Altri articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi iscriviti in newsletter?