Sanatoria Giurisprudenziale: Per Il Consiglio Di Stato SERVE La Doppia Conformità

Da alcuni anni la giurisprudenza amministrativa si è assestata sulla perentoria esclusione di questo tipo di sanatoria.

Carlo Pagliai
Ingegnere urbanista
Autore di “Ante ’67

Pochi giorni fa un importante portale ha pubblicato l’errata notizia del contrario, occorre chiarire la questione.

Il principio della “doppia conformità” deriva dall’ex art. 13 comma 1. della L. 47/1985, e da allora è rimasto immutato e pervenuto ai giorni nostri nell’art. 36 del Testo Unico dell’Edilizia Dpr 380/01, come anche nel successivo articolo 37 per le opere edilizie minori soggette a DIA/SCIA.

PROSEGUI Lettura in AREA RISERVATA

accedi o iscriviti gratis

per beneficiare di contenuti speciali