Ristrutturare casa con cerchiature nei muri portanti

La cerchiatura metallica permette di realizzare porte e vani nella muratura portante e di irrigidimento durante le ristrutturazioni edilizie.

Puoi commentare il video iscrivendoti sul canale YouTube


Carlo Pagliai  Ingegnere e urbanista
Urban Planning, building and real estate consultant
Blogger, YouTuber and digital communicator

logo twitter   Linkedin   Facebook    


L’ospite speciale Ing. Braian Ietto illustra le giuste modalità da applicare sul patrimonio edilizio esistente.

Nel video è illustrata anche una comparazione tra tipologie di cerchiature metalliche, in calcestruzzo armato e col cosiddetto betoncino, indicando le possibili realizzazioni con relativi i costi sommari e benefici per la ristrutturazione della casa.

Molti edifici del costruito italiano presentano murature di varia tipologia materica, costruttiva e soprattutto di stato conservativo.

Questi sono i principali fattori che influenzano la scelta e dimensionamento della cerchiatura in acciaio da inserire nelle pareti portanti e di irrigidimento.

Oltre a questi fattori, influisce sopratutto la reale cantierabilità dell’opera in quanto movimentare i profilati d’acciaio o fare getti di calcestruzzo armato localizzati può diventare veramente difficile e costoso.

Si tratta infatti della principale criticità che può incidere in termini di costi, disagi e di efficacia della soluzione adottata, e accade spesso quando si opera in un edificio condominiale.

Prossimamente pubblicheremo il testo integrale della puntata.

iscriviti sul canale per commentare il video
► www.youtube.com/carlopagliai

► Blog dell’Ing. Braian Ietto: www.ingegneriaedintorni.com

 

Segui gli aggiornamenti sulla pagina  Facebook oppure sulla newsletter:

PER CONSULENZE   COMMENTA

Altri articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi iscriviti in newsletter?