Carlo Pagliai
Ingegnere urbanista
Autore di “Ante ’67

Hanno rispettive finalità di autorizzare l’utilizzo dell’immobile e il rispetto alle norme urbanistico edilizio

Spesso i non addetti ai lavori tendono a fondere assieme le stesse funzioni e finalità.

Molti pensano che l’Agibilità sia la certificazione o documento che autorizza qualsiasi aspetto urbanistico, oppure che il Permesso di Costruire autorizzi anche tutti gli altri aspetti relativi all’utilizzo.

In particolare se qualcuno pensa che l’avvenuto rilascio dell’Agibilità (vale anche per l’Abitabilità), sia servito ad autorizzare anche tutte le difformità e illecite mai accertate.

Come dire, che l’Abitabilità/Agibilità rilasciate in passato dal Comune abbiano implicitamente o automaticamente sanato qualsiasi problema.

E questo principio vale anche per illeciti o difformità assai risalenti nel tempo, relativi anche a immobili inizialmente autorizzati con licenza edilizia (quindi anteriori alla L. 10/1977).

PROSEGUI Lettura in AREA RISERVATA

accedi o iscriviti gratis

per beneficiare di contenuti speciali