La DIA non prevedeva comunicazione Inizio lavori

Al netto di autorizzazioni e vari nulla osta, la denuncia inizio attività comprendeva tale adempimento

Carlo Pagliai  Ingegnere e urbanista
Autore di “Ante ’67
 Linkedin  Facebook    

La procedura della DIA è stata definitivamente sostituita dalla SCIA col D.Lgs. 222/2016.

Mentre l’efficacia del Permesso di Costruire è sempre stata legata a specifici termini di presentazione inizio e fine lavori, la denuncia di inizio attività era soggetta al solo termine triennale di ultimazione opere.

E il termine triennale aveva valenza anche ai fini di far dichiarare decaduta la DIA oltre la sua decorrenza, ne parlo in questo articolo.

La cara e vecchia DIA infatti aveva tale denominazione: Denuncia Inizio Attività.

E già dal nome si intuisce che aveva anche funzione di informare la PA dell’inizio delle opere prossimo venturo.

prosegui lettura in Area riservata

accedi o iscriviti gratis

Un anno di accesso gratuito ai contenuti speciali