Concorso Nel Reato Edilizio: Il Dirigente Come Terzo Extraneus

Concorso nel reato edilizio: il Dirigente come terzo extraneus

Gli autori attivi del reato sono individuati tra committente, costruttore e direttore dei lavori

Carlo Pagliai
Ingegnere urbanista
Autore di “Ante ’67

In caso di rilascio di permesso a costruire illegittimo, in quale misura e responsabilità compartecipa il Dirigente comunale?

Il reato edilizio è punibile penalmente nei casi previsti dall’art. 44 del Testo Unico dell’edilizia, in particolare per quelli della fascia cosiddetta “rilevante” o gravi, come lottizzazioni abusive, realizzazioni di manufatti in assenza o totale difformità di permesso a costruire, eccetera.

continua a leggere in Area riservata

accedi o iscriviti gratis

Un anno di accesso gratuito ai contenuti speciali