Ristrutturazione edilizia a tre dimensioni: ne parlo su Unione Professionisti

Intervenire sul patrimonio esistente significa molto spesso modificar volume, sagoma e prospetto.


Carlo Pagliai  Ingegnere e urbanista
Urban Planning, building and real estate consultant
Blogger, YouTuber and digital communicator

logo twitter   Linkedin   Facebook    


Sul noto portale per professionisti ho pubblicato una riflessione generale su aspetti che scattano fin troppo spesso nelle ristrutturazioni edilizie.

Ringraziando la redazione del portale, ho avuto modo di diffondere un ragionamento sulle diverse dimensioni che tocca una ristrutturazione edilizia.

Più che dimensioni, penso si debba parlare di angolazioni.

Proprio perchè la ristrutturazione punta a modificare la configurazione di partenza, è fin troppo facile superare certi limiti di intervento, per sconfinare nell’ambito della cosiddetta edilizia rilevante, cioè quella soggetta al Permesso di Costruire oppure nella SCIA alternativa al Permesso di Costruire.

Il testo integrale è pubblicato in questa pagina su Unione Professionisti.

Buona lettura.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *