Il primo casco da lavoro in grafene, ideato dall’Ing. Stefania Spadafora

Il tema della sicurezza parte dalla cultura e l’uso dei dispositivi individuali


Carlo Pagliai  Ingegnere e urbanista
Urban Planning, building and real estate consultant
Blogger, YouTuber and digital communicator

logo twitter   Linkedin   Facebook    


Le norme non bastano a proteggere vite umane da infortuni ed eventi peggiori.

La sicurezza si fa prima di tutto nella propria testa. O meglio, sulla propria testa.

Sembra un giro di parole, ma da qui ha avuto inizio l’attività della poliedrica Ing. Stefania Spadafora, fondatrice di Koopf e ideatrice del primo casco al grafene al mondo, una idea brevettata che aiuterà gli operatori del cantiere a lavorare nel rispetto delle norme di sicurezza.

Stefania è impegnatissima in giro per il mondo, considerato il successo della sua idea, e tra una trasferta e l’altra sono riuscito ad intercettarla per una breve simpatica intervista.

La propongo in versione integrale:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *